12 Luglio 2024

Il “Master dei Master”di tiro simulato, agonismo e impegno

28-09-2023 12:48 - U.N.V.S.
A Pistoia nel progetto Sportinclusive 2023

La Sezione “Celina Seghi” di Pistoia, in stretta collaborazione con il Tiro a Segno Nazionale, sezione di Pescia, ha organizzato il 23 settembre in vicolo della Sapienza a Pistoia, la prima gara “Master dei Master” UNVS di tiro simulato, con pistole a raggio laser. Gara che è andata ad inserirsi nel progetto Sportinclusive 2023.

Il tiro simulato permuta quanto viene svolto nelle sezioni del Tiro a Segno, sostituendo le armi tradizionali con apparecchiature completamente elettroniche, e quindi prive di qualsiasi pericolo.

La manifestazione si è svolta brillantemente con una buona partecipazione di soci e non, una competizione sportivo sociale molto ben organizzata dallo staff tecnico dell’UNVS di Pistoia, che, grazie al suo Presidente Marco Biagini ed i soci Vittoriana Gariboldi, (direttore di gara), Massimo Tasi e Andrea Acciai, è riuscita ad attivare una perfetta sinergia con il Tiro a Segno Nazionale sezione di Pescia, nelle persone dei tecnici Sauro Paroli e Gino Perondi, portando a termine una giornata molto istruttiva ed anche divertente, che di fatto ha voluto mettere tutti i partecipanti sullo stesso piano agonistico.

Questa iniziativa ha favorito lo scambio di conoscenze tra sportivi del CONI, un valido arricchimento culturale che ha portato ad avere nozioni sulle due finalità oggettive del trofeo, la prima, destinata ad una più accurata conoscenza del mondo del Tiro a Segno ed alle sue molteplici potenzialità, la seconda, volta ad accentuare e valorizzare il mondo dei Veterani dello Sport, ricco di iniziative che vanno a confermare a puntare alla eccellente socialità.

Il dettaglio delle fasi salienti di questa singolare competizione sportiva con quattro categorie di tiro, offre quali vincitori nella categoria Senior (che va dai 18 a 50 anni), Silvia Tasi con punti 42/50, seguita da Francesco con 32/50 e da Massimo Tasi con 28/50 punti;

La gara dei Master è stata vinta da Marco Biagini con 41/50, seguito da Daniele D’Arco con 32/50 e da Ivo Antonelli con 30/50;

Tra i Gran Master, la gara più combattuta, sul gradino più alto è salito Sergio Gelli con il ragguardevole punteggio di 47/50, seguito dall’argento di Andrea Acciai con 46/50 ed il bronzo di Nesi Gloria con 37/50.

Il presidente UNVS di Pistoia Marco Biagini ha istituito una categoria “Open” alla quale potevano partecipare anche i non tesserati UNVS, vinta dalla new entry Daniele Timpanaro, con punti 44/50, seguito con l'argento da Giuliano Bastianelli con 40/50 e dal bronzo di Elisa Rindi con 30/50. Il Tiro a Segno è sport Olimpico sin dal 1896, e quindi è un’attività sportiva, adatta sia a uomini che a donne; un regolamento molto articolato prevede numerose specialità di tiro con pistole e carabine dalle diverse caratteristiche a distanze che variano da 10, 25, 50 e addirittura 300 metri. Questa disciplina, grazie al suo fascino particolare, attrae soprattutto i giovani, ed è anche un ottima terapia per disabili ed infatti è anche sport Paralimpico. Il Tiro Simulato punta a bersagli posti a breve distanza e quindi si può praticare con una certa facilità ovunque.






Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie